Al via i progetti dei giovani imprenditori del sud della Tunisia

Tunisia e Italia insieme per sostenere i giovani imprenditori di Medenine.

Giovedì 6 dicembre si è tenuta una cerimonia per la consegna dei fondi destinati al sostegno degli imprenditori di Medenine. Questo evento ha avuto luogo alla presenza del Ministro della Formazione Professionale e del Lavoro, dell'Ambasciatore d’Italia a Tunisi, del Rappresentante dell'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (AICS) a Tunisi e del rappresentante di UNOPS. 35 imprenditori hanno così ricevuto fondi per un valore di circa 350mila euro totali, che potranno utilizzare per lo sviluppo delle loro attività. La cerimonia rientra nel quadro del progetto "Creazione di microimprese nei governatorati di Medenine e Tataouine", finanziato dalla Cooperazione italiana con un importo di circa 1,7 milioni.

Si tratta di un'iniziativa con l'obiettivo di sostenere l'integrazione sociale ed economica dei giovani svantaggiati dei governatorati di Medenine e Tataouine del sud della Tunisi. Attraverso il rafforzamento delle capacità tecniche, imprenditoriali e di accesso a capacità di finanziamento che incoraggiano il loro impegno nelle attività produttive, il progetto mira a sostenere la creazione di 40 microimprese di queste due regioni.

"L'odierna giornata sottolinea l'impegno congiunto di Tunisia e Italia per le generazioni future, come principale motore dello sviluppo del Paese. I giovani imprenditori della regione di Medenine, che lavorano spesso in un contesto complesso e senza incentivi adeguati, hanno trovato un valido supporto nelle istituzioni con il supporto della cooperazione italiana. L'Italia sta contribuendo non solo al progetto UNOPS, ma anche alla creazione del programma della linea di credito che ha creato fino ad oggi 10.000 posti di lavoro in tutto il paese. L'intenzione non è di fermarsi qui, ma di continuare su questa strada. Una nuova linea di credito di 50 milioni è stata recentemente approvata e può diventare uno strumento essenziale anche per le imprese agricole tunisine ", ha affermato l'Ambasciatore a margine della cerimonia.

Fare clic per aprire una mappa più grande

 

 

Posted in Uncategorized.