La visita dell’Ambasciatore Fanara presso l’azienda beneficiaria della linea di credito italiana

Mercoledì 12 settembre, l'Ambasciatore d'Italia a Tunisi, Lorenzo Fanara, ha effettuato una visita istituzionale a Sousse presso la società Pack Solutions International, un'azienda specializzata nella produzione di mattone e reggette per imballaggi. Questa è una delle 106 società che hanno beneficiato dal 2013 del programma di linea di credito per le Piccole e Medie Imprese (PMI) tunisine da 73 milioni di euro, finanziato dalla Cooperazione italiana. 
Nel riconoscere la realtà imprenditoriale ed economica di questa regione, l'Ambasciatore italiano ha desidera riaffermare i legami di amicizia e cooperazione tra i due paesi e i risultati raggiunti attraverso l'azione della Cooperazione italiana, presente in Tunisia dagli anni '80 e che finanzia attualmente un totale di circa 50 iniziative dedicate in particolare allo sviluppo economico e sociale e al rafforzamento del sistema di istruzione pubblica.
In questo contesto, la linea di credito per le piccole e medie imprese rappresenta dal 1988 (anno in cui venne finanziato per la prima volta questo programma) uno strumento collaudato ed efficace di sostegno per l'economia tunisina e la creazione di posti di lavoro, rafforzando nel contempo i legami già esistenti tra il mercato italiano e tunisino. 
Si tratta di un mezzo di finanziamento per le piccole e medie imprese (PMI) tunisine che fino ad oggi ha contribuito con un totale di 240 milioni di euro e 80 milioni di dollari, concorrendo al creazione di circa 10.000 posti di lavoro in Tunisia.
Lo sviluppo economico e sociale è una priorità d'azione della Cooperazione italiana allo sviluppo in Tunisia, che ha riaffermato il suo impegno attraverso la firma dell'ultimo Memorandum d'Intesa 2017/2020Questo accordo prevede un aumento dell'impegno finanziario italiano (quasi il 30% in più rispetto al precedente Memorandum) e un rinnovato interesse per i settori tradizionali e le aree geografiche prioritarie per la Cooperazione italiana e il governo tunisino.
Allo stesso tempo, bisogna ricordare che per la Tunisia l'Italia è sempre stata un partner di prima scelta. Oggi l'Italia occupa il 1 ° posto come partner economico e commerciale, il primo come fornitore di investimenti ed è il 4 ° mercato turistico più grande, oltre che uno dei principali donatori.

Il proprietario dell'azienda spiega all'Ambasciatore l'apporto della linea di credito italiana

 

 

 

Posted in Uncategorized.